La Speziata

La Speziata

spezie

Le spezie sono l’elemento più caratteristico delle diverse cucine e sono proprio queste a determinare e a identificare i vari stili culinari e di conseguenza il Paese d’origine del piatto.

In particolare, negli ultimi anni l’avvento della cucina orientale accostata a quella di casa nostra, ha contribuito enormemente a far conoscere ed apprezzare ‘nuove’ spezie dai profumi intensi e dal sapore unico, poco utilizzate in Occidente, ma che in poco tempo si sono guadagnate un posto di rilevo sugli scaffali di ristoranti, bar, pub e angoli cottura.

Considero le spezie in genere come il mio asso nella manica nella preparazione dei miei piatti. Hanno la favolosa caratteristica di arricchire il sapore dei cibi più semplici con quel tocco di esotico mischiato a freschezza, donando un nuovo e inaspettato aroma, senza alterare la bontà degli ingredienti base. Si sposano perfettamente con i gusti classici della tradizione italiana, trasformando i nostri piatti quotidiani in una vera e propria novità per il palato. Inoltre, a differenza di molti alimenti, le spezie non richiedono particolari cure di mantenimento, si conservano a lungo senza perdere il loro inconfondibile profumo.

Il modo migliore per conoscerle e  apprezzarle è sperimentare, fidandoti del profumo che le accompagna e seguendo l’istinto. I sensi giocano un ruolo fondamentale tra i fornelli, primo fra tutti l’olfatto. Imparare a seguire le proprie sensazioni  è lo step necessario per vivere la cucina non più come un campo di battaglia, ma come un ambiente rilassato in cui poter esprimere liberamente la propria creatività.

L’utilizzo delle spezie permette di testare la propria fantasia in cucina e di scoprire come vivacizzare le pietanze di tutti i giorni.

Nella cucina tradizionale sono già presenti diverse erbe aromatiche (i ‘gusti’ come li chiamano le vere massaie), utilizzate per insaporire ed esaltare  primi, secondi di carne o pesce, verdure e dolci: origano, aglio, alloro, aneto, basilico, erba cipollina, lauro, timo, rosmarino, salvia, prezzemolo…e tante altre, ognuna con caratteristiche diverse che ben si adattano ai piatti tipici italiani.

Qui ti indico una serie di spezie prevalentemente di origine orientale che potrai trovare con facilità sugli scaffali del tuo supermercato, senza spendere un occhio della testa:

  • CANNELLA (in polvere o in bastoncini, ideale per dolci o frutta cotta, dal sapore dolce e intenso)
  • CHIODI DI GAROFANO (in grani o polvere, profumo intenso, ideale per carne o pesce)
  • CORIANDOLO (fresco o secco, è un’alternativa fragrante al prezzemolo, per piatti freddi, carne o pesce)
  • CUMINO (in grani o polvere, sapore avvolgente, leggermente pepato, indicatissimo sulla carne)
  • CURCUMA (in polvere o bastoncini, colora verdure, carne, pesce e risotti)
  • CURRY (in semi o polvere, di diversa intensità e piccantezza, perfetto per risotti, carne, pesce o verdure)
  • GINEPRO (bacche dal sapore forte, aromatizzano brodi di carne o pesce, arrosti e carni rosse)
  • NOCE MOSCATA (in polvere o intere, con una nota leggermente pepata)
  • PEPE (povere o grani, di differenti intensità e sapidità, si adatta a tutti i piatti)
  • ZENZERO (polvere o radice, profumato e dal sapore persistentemente fresco, vivacizza carne, pesce, primi e dolci, utilizzabile sia cotto che crudo)
  • PEPERONCINO (fresco o secco, dona sprint a pasta, carne e verdure)
  • DRAGONCELLO (fresco o in polvere, profuma di menta e anice, ideale su piatti freddi)
  • GOMASIO (polvere o grani, equilibra la sapidità delle pietanze)
  • TANDORI MASALA (curry in polvere speziato, piccante e intenso)
  • PAPRIKA (in polvere, deriva dal peperoncino, può essere dolce o forte, perfetta per carni bianche o verdure)
  • ZAFFERANO (in polvere o grani, profuma e colora risotti e secondi caldi)

Tanti sapori diversi per tante nuove pietanze!

0 comments on “La SpeziataAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *